Natale solidale: "Colazione gratis a senza tetto ed extracomunitari in difficoltà"

Ogni lunedì di dicembre. L'iniziativa è del Dolce Caffè di Piazza degli Artisti. Borelli e Simioli: "Alcuni seguaci napoletani della Lega hanno protestato, ma nessuno li ha ascoltati. I veri napoletani sono al primo posto per solidarietà"

Foto Borrelli e Simioli

"Bel gesto di solidarietà di un bar di Napoli, il "Dolce Caffè" di Piazza Degli Artisti. Per tutto il mese di dicembre - raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza - ogni lunedì il titolare e i dipendenti hanno deciso di offrire dalle 7.30 alle 9.30 la colazione gratis ai senza tetto e agli extracomunitari in difficoltà economica".

"Appeso al retro della cassa - spiegano ancora Borrelli e Simioli - c'è un piatto con cui viene pubblicizza la sua lodevole iniziativa. A Napoli si è passati dal caffè sospeso alla colazione solidale"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Purtroppo alcuni neo seguaci napoletani della lega hanno protestato inorriditi chiedendo che il gesto di solidarietà sia rivolto solo per i cittadini italiani e non per gli extracomunitari. Nessuno però li ha ascoltati perchè nonostante i problemi e la stanchezza che spesso prendono il sopravvento in questo particolare periodo di crisi, per fortuna c’è sempre chi non si tira mai indietro quando si tratta di tendere la mano al prossimo, in particolare alle persone più bisognose. I veri napoletani sono sicuramente al primo posto quando si tratta di esprimere generosità e solidarietà senza distinzioni di nazionalità o colore della pelle, e mentre da più parti arrivano invettive contro gli stranieri e i cosiddetti “barboni”, a Napoli si decide di aiutarli.
Forse una goccia nel mare del bisogno ma tuttavia un bel gesto per essere vicini ai più deboli" concludono Borrelli e Simioli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento