Centri commerciali da incubo: è caos traffico per i regali last minute

File in entrata e soprattutto in uscita, con attese nei parcheggi anche di un'ora

L'esterno del centro commerciale Quarto Nuovo è soltanto uno tra gli esempi del traffico che in queste ore sta attanagliando Napoli e la sua provincia.

Come riportato da Cronaca Flegrea, fuori dal centro commerciale di Quarto ci sono lunghe code: tantissimi automobilisti hanno difficoltà a lasciare il parcheggio, con alcuni che lamentano addirittura attese anche di un'ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione è simile negli altri centri commerciali della provincia e dell'hinterland, con una corsa al regalo di Natale last minute finita davvero in modo poco piacevole per i numerosissimi automobilisti sulle strade napoletane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento