menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carciofi arrostiti su una brace lungo il ciglio della strada: c'è il maxi sequestro

A Torre del Greco gli agenti della polizia municipale hanno denunciato due persone. Il blitz in zona Litoranea e a Cappella Bianchini

Un'operazione anti frode alimentare e per la sicurezza dei consumatori è scattata questa mattina a Torre del Greco, in zona Litoranea e a Cappella Bianchini. Gli agenti della polizia municipale, guidati dal vice comandante Gerardo Visciano, hanno denunciato due persone e sequestrato 80 chili di alimenti in cattivo stato di conservazione.

A finire nell'occhio del ciclone, carciofi arrostiti su una brace lungo il ciglio della strada e pane cafone venduto senza rispettare le norme igienico-sanitarie. I carciofi venivano cucinati su una fornacella all'aria aperta, senza alcuna precauzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento