rotate-mobile
Cronaca

Matrimonio in bus a Napoli: al via il progetto

Grazie a "Bus Married" promosso dall'Anm, presto i napoletani potranno optare per un bus di linea o di un pollicino per recarsi in chiesa o al ristorante nel giorno delle nozze

Niente auto sfavillanti e di alte cilindrate: i napoletani presto sposarsi sugli autobus di linea grazie al progetto «Bus Married» promosso dall’Anm, l’azienda napoletana mobilità. "Un autobus di linea interamente dedicato al fatidico ‘si’, personalizzato in ogni dettaglio, con la possibilità della scelta del percorso, delle fermate da compiere, un vero strappo alla tradizione", ha annuncia l'azienda dei trasporti.

I promessi sposi potranno dunque noleggiare l'autobus classico di linea o il pollicino, per recarsi in chiesa oppure per spostarsi in giro per farsi fotografare o per raggiungere il ristorante.

Sino ad oggi solo la figlia di un'autista di bus si è sposata su tale mezzo, ma presto grazie al progetto Anm chiunque potrà farlo per realizzare magari il sogno di un matrimonio eccentrico e sicuramente inusuale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio in bus a Napoli: al via il progetto

NapoliToday è in caricamento