menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cava Sari, rinvenute tre bombe a mano nei pressi della discarica

Gli ordigni, di fabbricazione jugoslava, erano nascosti nella vegetazione in via Zabatta a Terzigno, nei pressi del locale Il Rifugio dove nelle settimane scorse sono avvenuti scontri ed aggressioni alle forze dell'ordine

Tre bombe a mano sono state trovate nella serata di ieri dalla polizia nei pressi della discarica di Cava Sari, a Terzigno. I tre ordigni, di fabbricazione jugoslava, erano nascosti nella vegetazione in via Zabatta nei pressi del locale Il Rifugio, dove nelle settimane scorse sono avvenuti scontri ed aggressioni alle forze dell' ordine.

Le tre bombe a mano, ha fatto sapere il capo della Digos della questura di Napoli Filippo Bonfiglio all’Ansa, erano in grado di esplodere e sono state fatte brillare poco fa dagli artificieri".

"Non abbiamo dubbi - ha detto il capo della Digos - che le bombe siano da collegare ai gruppi violenti della contestazione anti-discarica. Adesso continueremo, come sempre, a fare il nostro lavoro anche se è impossibile cercare materiale pericoloso, al buio, e sull'intero territorio cittadino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento