Cronaca Via Napoli

Un'esplosione, poi gli spari di una stesa: alba da far west a Casoria

Un ordigno è deflagrato alle 4.40 all'esterno di un edificio in via Lecce. Pochi minuti dopo, spari contro l'abitazione di un uomo in via Napoli

Paura all'alba di oggi a Casoria, dove in poche decine di metri ed in una manciata di secondi si sono consumati un attentato esplosivo ed una stesa.

Tutto è avvenuto intorno alle 4.40. Prima è esploso un ordigno, probabilmente una bomba carta, davanti al portone di ingresso di un condominio di via Lecce. La deflagrazione ha danneggiato, oltre al portone, anche il muro circostante ed un'auto parcheggiata in strada a pochi metri.

Subito dopo, la stesa. Qualcuno ha esploso colpi d'arma da fuoco contro l'abitazione di una 48enne incensurata e di un 50enne, questi già noto alle forze dell'ordine. Sono 12 i bossoli 9x21 rinvenuti in strada, su via Napoli, dai carabinieri della compagnia di Casoria successivamente intervenuti sul posto. Cinque, invece, i fori riscontrati sugli infissi della finestra e del balcone.

Sono in corso indagini per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'esplosione, poi gli spari di una stesa: alba da far west a Casoria

NapoliToday è in caricamento