Benevento-Napoli, la Questura del capoluogo sannita: "Una domenica di festa"

Nonostante l'alto profilo di rischio assegnato dall'Osservatorio in occasione della partita, tutto è andato liscio. Grande dispiegamento di forze ma nessun misfatto da segnalare

(Polizia allo stadio Vigorito / foto Questura di Benevento)

La Questura di Benevento ha attuato una capillare attività di intelligence e di monitoraggio delle strutture più a rischio e di tutti i luoghi comunque interessati dalla partita. Intensificata la vigilanza lungo le arterie principali di collegamento con il comune
capoluogo: Statale Telesina, Statale 7 Via Appia ed Autostrada A16 Napoli - Canosa (casello Castel del Lago). Qui le Forze dell’Ordine hanno effettuato un primo controllo sui tifosi procedendo anche al loro indirizzamento verso lo stadio “Ciro Vigorito”. Presidiati anche i cavalcavia interessati dal passaggio dei tifosi ospiti che hanno raggiunto, in prevalenza con mezzi privati, lo stadio. In campo anche la Polizia Stradale e la Polizia Ferroviaria che ha attenzionato gli arrivi nella stazione centrale. 

Calcolate all’interno dello stadio “Ciro Vigorito” circa 14mila persone che hanno sportivamente assistito al match. Oltre 350 le Forze dell’Ordine che hanno garantito lo svolgimento dell’evento in piena sicurezza. Insieme al personale in servizio presso la Questura di Benevento sono stati impiegati contingenti dei Carabinieri del Comando provinciale, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, dei Vigili del Fuoco. A questi vanno aggiunti gli uomini del reparto mobile Napoli insieme al battaglione Carabinieri di Napoli. Presenti anche numerosi volontari della Protezione civile e personale sanitario. Una task force ha coordinato il complesso dispositivo messo in campo che, anche in questa occasione, nonostante il profilo di rischio assegnato,si è mostrato efficace. Una domenica all'insegna della festa e dello sport così come ci si era auspicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento