menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scooter rubato

Uno scooter rubato

Tre rapine in un'ora: arrestata baby gang

Fermati due ragazzi di 15 e 18 anni: con due complici hanno rubato tre scooter in un'ora. Denunciati dalle vittime, sono stati immediatamente trovati dalla polizia e costretti a restituire la refurtiva

Tre rapine in un'ora. Questo il poco edificante “score” di due ragazzi (15 e 18 anni) arrestati ieri mattina dagli agenti dell'Ufficio prevenzione generale della Questura di Napoli. I due agivano con altri due complici non ancora identificati. Vittime della loro scorribanda prima un 28enne cingalese residente a Napoli, poi un 31enne di Secondigliano (per lui lesioni), infine un 19enne di Barra.

La prima rapina è avvenuta in via Foria: intorno alle 2, i quattro giovani - di cui uno armato - rapinano un cittadino cingalese del suo scooter. In sella alla refurtiva si dirigono poi verso Borgo Sant’Antonio. Dopo circa 20 minuti dal primo colpo, a piazza Filangieri, i quattro intercettano la seconda vittima: tamponano il suo motociclo e se ne impossessano, dirigendosi a questo punto verso Forcella. Dopo altri 20 minuti, all’incrocio tra via Forio e via Cirillo, i quattro rubano il terzo scooter. Tutte e tre le vittime hanno denunciato quanto accaduto, fornendo alla polizia una dettagliata descrizione dei rapinatori.

A pochi minuti dall'ultima rapina i poliziotti hanno intercettato due dei quattro giovani a piazza Enrico De Nicola. Il 18enne alla loro vista ha gettato nel prato la pistola usata per le tre rapine, ma gli agenti l'hanno immediatamente trovata. Fermati, i ragazzi erano vestiti come descritto dalle tre vittime, ed in tasca avevano ancora le chiavi di due dei tre motocicli appena rubati. I due hanno quindi confessato, e consentito il ritrovamento e la riconsegna ai proprietari della refurtiva. Oltre che esser stati arrestati per le rapine, il 15enne ed il 18enne sono stati denunciati in quanto portavano con sé, senza giustificato motivo, una perfetta replica di arma da fuoco. Sono in corso le indagini per identificare e rintracciare i loro complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento