menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Eco-auto

Eco-auto

Auto e bici elettriche nelle Ztl, parte la campagna abbonamenti

Bee-Green Mobility Sharing è il progetto privato di mobilità sostenibile che sbarcherà in città la prima settimana di settembre. Primi punti raccolta a Chiaia e nel Centro Storico

Il primo car-sharing d'Italia realizzato esclusivamente con auto elettriche. Bee-Green Mobility Sharing è il progetto privato di mobilità sostenibile che sbarcherà a Napoli nella prima settimana di settembre. Presentazione ufficiale, spiega Livio Coppola del Mattino, mercoledì 5 durante il World Urban Forum alla Mostra d'Oltremare.

A Chiaia e nel Centro Storico, zone a traffico limitato per intendeci, spunteranno i primi punti di raccolta di auto elettriche e biciclette che potranno essere utilizzate per svariati tragitti dopo la stipula di un abbonamento e l'attivazione di una card ricaricabile. Un progetto completamente a capitale privato che metterà a disposizione un servizio di pubblico interesse attraverso il contributo effettivo dei soli abbonati, ha sottolineato Enrico Russo, curatore dello start-up di Bee.

La prima prova in città del progetto coinciderà proprio con il World Urban Forum in programma a Fuorigrotta dall'1 al 7 settembre. In questi sette giorni saranno proprio i veicoli di Bee, 15 auto e 30 biciclette, a garantire la mobilità interna dell'evento nell'area della Mostra d'Oltremare.

Nel giro di poche settimane, dunque Napoli sarà dunque invasa da 200 auto elettriche e alcune centinaia di bici che saranno distribuite in circa 30 punti di raccolta. L'abbonato potrà selezionare un'auto o una bicicletta. Tariffa a consumo i cui costi saranno addebitati sulla card che a sua volta potrà essere ricaricata al momento dell'esaurimento del credito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La truffa di due donne sul marketplace di Facebook

  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento