rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Minacce a Saviano, boss assolti. Il pm dell'inchiesta: "Sentenza comunque storica"

Secondo l'ex pm della Dda di Napoli Antonello Ardituro, attualmente al Csm, “si è trattato comunque di una condanna mai vista prima”

La sentenza del processo sulle minacce a Roberto Saviano e Rosaria Capacchione, che ha visto assolti i boss dei casalesi Iovine e Bidognetti e condannato il loro avvocato Michele Santonastaso (ad un anno più risarcimento), ha generato perplessità in molti commentatori.

Secondo l'ex pm della Dda di Napoli Antonello Ardituro (attualmente al Csm), però, “si è trattato comunque di una condanna mai vista prima”.

“L'avvocato del boss minaccia i giornalisti nel processo al fine di favorire il clan – ha sottolineato Ardituro – un pezzetto di storia”. L'ex pm ha condotto l'inchiesta e seguito il dibattimento fino alla requisitoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce a Saviano, boss assolti. Il pm dell'inchiesta: "Sentenza comunque storica"

NapoliToday è in caricamento