Posillipo, chiama i Carabinieri per far valere le sue ragioni ma viene arrestato

i militari hanno bloccato il 42enne, ricollocandolo nuovamente ai domiciliari in attesa di giudizio

Ai domiciliari in un’abitazione di Giugliano in Campania, un 42enne già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato per evasione dai Carabinieri della stazione di Posillipo.

L'uomo ha raggiunto uno studio legale di via Petrarca a Napoli e contestato al suo avvocato civilista la cattiva gestione di una pratica di risarcimento danni, relativa ad un incidente in cui era stato coinvolto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La discussione è degenerata e il 42enne ha addirittura minacciato di morte il legale. Intervenuti su richiesta dello stesso arrestato che chiedeva “giustizia”, i militari hanno bloccato il 42enne, ricollocandolo nuovamente ai domiciliari in attesa di giudizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento