Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Arrestato Ciro Contini: il nipote del boss era latitante da febbraio

Il nipote 28enne del boss Eduardo Contini detto "'o romano", affiliato ai Sibillo di Forcella, era ricercato dallo scorso febbraio

Arrestato dai carabinieri, nel primo pomeriggio di oggi, il 28enne Ciro Contini. Latitante dallo scorso mese di febbraio, Contini si nascondeva in una villetta a Pescopagano, in provincia di Caserta.

Nipote del boss Eduardo Contini detto "'o romano", Contini è destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di associazione camorristica, porto abusivo di armi, tentato omicidio aggravato, estorsione e ricettazione. Secondo gli inquirenti è affiliato al clan Sibillo di Forcella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Ciro Contini: il nipote del boss era latitante da febbraio

NapoliToday è in caricamento