Cronaca Cimitile

Uomo vicino al clan Di Domenico in manette: deve scontare otto anni

Arrestato a Cimitile dopo la condanna

I carabinieri della stazione di Cimitile hanno arrestato Felice Librera, 49enne di Cimitile già noto alle forze dell'ordine e ritenuto vicino al clan Di Domenico, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale presso la Corte di Appello di Napoli.

Librera è stato condannato per il reato di associazione di tipo mafioso, commesso nel Nolano tra il 2010 e il 2011, e dovrà scontare otto anni di reclusione. Per il 49enne anche l'interdizione perpetua di pubblici uffici e interdizione legale durante la pena. L'uomo è stato portato nel carcere di Secondigliano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo vicino al clan Di Domenico in manette: deve scontare otto anni

NapoliToday è in caricamento