menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camorra, arrestati sette affiliati del clan Prinno

Sette persone, ritenute affiliate al clan camorristico dei Prinno, accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso e, a vario titolo, di rapina aggravata e di violazione alla Legge sulle armi, sono state arrestate

Associazione a delinquere di tipo mafioso, di rapina aggravata e violazione alla Legge sulle armi: queste le accuse con cui sono state arrestate sette persone ritenute affiliate al clan camorristico dei Prinno.

Nel corso delle indagini è stato documentato il predominio del sodalizio nel controllo delle attività illecite nella zona della rua Catalana, nel centro storico di Napoli, nonché gli accordi stabiliti con organizzazioni camorristiche contigue dopo una scissione del clan.

Tre delle sette ordinanze di custodia cautelare sono state notificate in carcere ad altrettanti esponenti del clan Prinno, già arrestati per violazione della legge sulle armi. Le indagini anche anche portato alla identificazione degli autori di una rapina in banca perpetrata con la tecnica del buco ed hanno consentito il sequestro di armi nella disponibilità del clan.

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento