Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Torre annunziata

Faida tra clan a Torre Annunziata, 11 arresti nel clan Gallo Cavalieri

Avrebbero dato vita alla guerra con Gionta e IV Sistema

I carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di Torre Annunziata hanno notificato - nelle case Circondariali di Napoli Secondigliano e Santa Maria Capua Vetere - un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di 11 persone.

Si tratta di elementi ritenuti contigui al clan “Gallo-Cavalieri”, operante nell'area di Torre Annunziata.

L'ordinanza concorda con le indagini effettuate, dal 2018 ad oggi, dei carabinieri del nucleo investigativo oplontino e coordinate della procura  distrettuale partenopea. Già lo scorso 22 giugno era stato eseguito un fermo nei confronti degli stessi indagati

Le investigazioni erano partite con l’inasprirsi della pericolosa faida esistente tra il clan Gallo-Cavalieri, il clan Gionta e il neocostituito clan “IV Sistema”, tutti operanti nell'area di Torre Annunziata.

Ai destinatari della misura cautelari vengono a vario titolo contestati i reati di partecipazione all’associazione armata di tipo camorristico "Gallo-Cavalieri", estorsione, detenzione illegale di armi anche da guerra. E ancora: il reimpiego delle somme di denaro illegalmente ottenute e il loro utilizzo per il sostentamento economico dei familiari dei membri del  clan e per il mantenimento degli affiliati al sodalizio, liberi ed operativi sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faida tra clan a Torre Annunziata, 11 arresti nel clan Gallo Cavalieri
NapoliToday è in caricamento