Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Casamicciola terme

“Dateci una sigaretta”: e i due ragazzi della 'Napoli bene' in vacanza diventano accoltellatori

Arrestati i due aggressori, di 19 anni, di due minorenni feriti all'esterno di una discoteca di Casamicciola

Tentata rapina e tentato omicidio. Sono le accuse per cui sono stati arrestati due 19enni della “Napoli bene” in vacanza ad Ischia. Secondo le forze dell'ordine sarebbero gli autori di un'aggressione ai danni di due minorenni avvenuta nella notte tra sabato e domenica scorsi a Casamicciola.

Fermati dopo una caccia all'uomo con foto segnaletiche alla mano, nell'appartamento in cui risiedevano per le vacanze nascondevano il coltello con cui avevano ferito i giovani aggrediti, nonché vestiti sporchi di sangue delle vittime.

Uno dei ragazzini, in particolare, è stato accoltellato alla testa in modo superficiale. L'altro ha ricevuto tre fendenti tra zigomo e coscia, con una coltellata che avrebbe potuto recidergli l'arteria femorale. Il tutto perché gli aggressori volevano estorcere alle loro vittime una sigaretta con la forza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dateci una sigaretta”: e i due ragazzi della 'Napoli bene' in vacanza diventano accoltellatori
NapoliToday è in caricamento