rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

È Napoli la seconda città più "ansiogena" d'Italia

La classifica, che vede Roma al primo posto e Milano al terzo, è stata stilata dalla "Lega italiana contro i disturbi d'ansia, da agorafobia e da attacchi di panico"

È Napoli la seconda città più "ansiogena" d'Italia, appena dietro Roma. Questo è il risultato emerso da uno studio realizzato dall'Onlus Lidap, la Lega italiana contro i disturbi d'ansia, da agorafobia e da attacchi di panico.

L'associazione ha condotto un'indagine durata quasi 2 anni, chiedendo a oltre 3.500 cittadini in tutta la Penisola di elencare i 10 fattori che piu' scatenano ansia.

Le risposte più frequenti hanno chiamato in causa proprio condizioni associate allo stress urbano: dal traffico alla ricerca del parcheggio, alla confusione sui mezzi pubblici.

Dalla ricerca - riassume una nota riportata dall'Adnkronos - emerge che "chi vive nei grandi centri urbani e' sottoposto a un numero maggiore di stimoli legati all'ansia", mentre "i residenti nei piccoli comuni non indicano all'interno delle 10 condizioni" richieste "nessuna causa d'ansia legata al territorio".

Ecco la "top ten" dei comuni italiani, dove il rischio di ansia legato alla città e' piu' elevato secondo la Lidap: Roma, Napoli, Milano, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Catania.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È Napoli la seconda città più "ansiogena" d'Italia

NapoliToday è in caricamento