"Non può stare in bus senza la mascherina": scatta la violenza

Un uomo appena salito su di un 604 è stato costretto a scendere dal conducente. Ha mandato in frantumi per reazione con un calcio un vetro del mezzo

Immagine d'archivio

L'episodio, violento, è andato in scena ieri intorno alle 13.20 su di un bus Anm della linea 604 che si trovava nei pressi del Cardarelli. A riportarlo è stato il sindacalista dell'Usb Adolfo Vallini: un uomo, invitato dal conducente a scendere perché senza mascherina, ha mandato in frantumi per reazione con un calcio un vetro del mezzo.

L'autobus è tornato in deposito per la manutenzione. "Ancora un’altra vettura fuori servizio – spiega Vallini – quando la situazione è ormai allo stremo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindacalista chiede una maggiore presenza delle forze dell’ordine sui mezzi, "Il conducente è tenuto a segnalare il mancato rispetto delle norme adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus – ricorda Vallini – ma può solo limitarsi a far scendere il passeggero reticente oppure, qualora voglia rimanere per forza a bordo, a chiamare le forze di polizia".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento