menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domitiana, trovato in un fossato il cadavere di un ambulante napoletano

L'uomo, di 49 anni, sarebbe stato vittima di un malore

Il cadavere di un napoletano di quarantanove anni è stato ritrovato, nella mattinata di mercoledì, in un fossato adiacente la carreggiata della Domitiana, nei pressi del Mandara.

A scoprirlo e chiamare i Carabinieri, è stato un operaio di un vicino allevamento di cani che si stava recando al lavoro in bicicletta. Sul posto sono giunti i militari della compagnia di Mondragone e del reparto scientifico per i rilievi del caso.

L'uomo, S. D., che faceva il venditore ambulante - secondo quanto riferisce Il Mattino - sarebbe stato vittima di un malore, stando alle prime ricostruzioni.  

La salma è stata traferita all'istituto di medicina legale di Caserta per l'autopsia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento