Cronaca

Picchia i genitori per estorcere denaro e comprare droga, arrestato

Da due anni, minacciava e malmenava gli anziani genitori allo scopo di estorcere denaro per l'acquisto di alcool e droga. In manette un 42enne recidivo dopo la denuncia della madre

Arresto

Da oltre due anni, minacciava e malmenava gli anziani genitori con lo scopo di estorcere denaro per l'acquisto di alcool e droga. Nella serata di martedì non ha esitato a ferire il padre, gravemente malato, colpevole d'essersi intromesso in difesa della madre nel corso di un acceso litigio. La donna è riuscita però a chiamare la polizia, denunciando quanto si stava verificando.

Gli agenti del Commissariato di Polizia "Decumani", intervenuti, hanno trovato l'abitazione a soqquadro: varie suppellettili erano state rovesciate a terra ed il pavimento era cosparso di cocci di vetro, mentre l'anziano padre, con una gamba sanguinante, era disteso su di una poltrona.

Immediati i soccorsi per l'uomo ferito, giudicato guaribile dai medici in 5 giorni ed inevitabili le manette ai polsi del figlio, responsabile dei reati di tentata estorsione e lesioni personali. S.N., di 42 anni, era già stato più volte arrestato per il medesimo reato.
(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia i genitori per estorcere denaro e comprare droga, arrestato

NapoliToday è in caricamento