menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte violenta, accoltellati tre ragazzi: uno sul lungomare Caracciolo

Feriti in diverse occasioni un 17enne, un 16enne ed un 25enne. Indagini in corso

Non soltanto i due accoltellati in piazza del Gesù, con un 30enne in pericolo di vita. La scorsa notte si sono verificati altri episodi violenti, due a Napoli e uno in provincia, a San Giorgio a Cremano.

Nel capoluogo sono rimasti feriti in due diverse circostanze due minorenni, di 17 e 16 anni. Il primo, della Sanità, è stato aggredito intorno a mezzanotte da 2 persone sul lungomare, davanti a un famoso bar. Ha raccontato che si trattava di un tentativo di rapina. È stato condotto al Pellegrini e poi dimesso con 15 giorni di prognosi per una coltellata all'addome.

Notte di sangue a piazza del Gesù, accoltellati due ragazzi

Il 16enne è invece stato ferito da quattro persone sul corso Amedeo di Savoia. Trasportato al Cardarelli è stato dimesso con prognosi di 5 giorni per trauma cranico e ferite da coltello alle gambe.

Un ultimo episodio è avvenuto a San Giorgio a Cremano, dove pare sia scoppiata una rissa tra ragazzi del posto ed un gruppo di giovani di Ercolano a causa di uno smartphone rubato. La lite ha coinvolto circa 80 persone, che si sono fronteggiate con coltelli e spranghe. A subire la peggio è stato un 25enne che ha ricevuto una coltellata. La sua prognosi è di 10 giorni.

Su tutti i fatti verificatisi e sulle versioni fornite dai feriti sono in corso indagini delle forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento