rotate-mobile
Attualità Arenella

Via dell'Eremo e via Camaldolilli, dispositivo di traffico temporaneo per lavori

Tutte le variazioni alla viabilità

Variazioni alla viabilità nella zona dei Camaldoli per consentire l'esecuzione di lavori di ripavimentazione stradale ad opera della società E-Distribuzione.

Il Comune di Napoli ha istituito un dispositivo di traffico temporaneo, che nel dettaglio prevede, dal 3 al 7 luglio e dal 10 al 14 luglio 2023, dalle ore 8:00 alle ore 18:00, in via dell'Eremo, nel tratto compreso tra il civico 62 e Largo Giuseppe Zannini:

● senso unico alternato regolato da movieri, per tratti non superiori a 40 ml;

● divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati della strada;

● divieto di transito veicolare ai mezzi aventi larghezza superiore ai 2,20 ml (con obbligo di svolta a sinistra all'altezza del civico 62 verso la cosiddetta palazzina F).

Per consentire l'esecuzione di lavori di scavo da parte della società E-Distribuzione, inoltre, è istituito da giovedì 29 giugno a domenica 9 luglio 2023, dalle ore 8:00 alle ore 18:00 in via Camaldolilli, nel tratto compreso tra Traversa Acquedotto Campano e via Pigna il divieto di transito veicolare ad eccezione dei residenti, dei mezzi di soccorso e di emergenza e delle forze dell'ordine, il cui accesso sarà consentito a senso unico alternato, regolato dai movieri dell'impresa esecutrice, a monte e a valle dell'area di volta in volta cantierizzata.

E da lunedì 10 luglio a domenica 16 luglio 2023, dalle ore 8:00 alle ore 18:00 in via del Finanziere, il divieto di transito veicolare ad eccezione dei residenti, dei mezzi di soccorso e di emergenza e delle forze dell'ordine, il cui accesso sarà consentito a senso unico alternato, regolato dai movieri dell'impresa esecutrice, a monte e a valle dell'area di volta in volta cantierizzata; e il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dell'Eremo e via Camaldolilli, dispositivo di traffico temporaneo per lavori

NapoliToday è in caricamento