menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova stesa alla Sanità, protesta Ivo Poggiani: “Quando interverrà la magistratura?”

Spari la scorsa notte in Vico Cangiani. Il presidente della Municipalità chiede l'intervento dello Stato: “Ormai sono due anni che si sparano addosso”

Una nuova stesa di camorra è avvenuta la scorsa notte nel quartiere Sanità. Alcune persone hanno segnalato alle forze dell'ordine che, nei pressi di Vico Cangiani, si sono sentiti spari intorno alle 4.30.
Sul posto la polizia, che ha effettuato le verifiche, ha effettivamente trovato diversi bozzoli.

Ivo Poggiani, presidente della Municipalità, protesta: “Sono due anni che i Sequino, i Mauro e i Vastarella si stanno sparando addosso. Ma mi domando: quand’è che la magistratura si deciderà a fare tabula rasa di questi personaggi?”.

“A due anni dalla morte di Genny Cesarano c’è stata solo una calma apparente – prosegue Poggiani – ma ci sono due dati di fatto. Da un lato, sebbene abbiamo vi siano stati numerosi incontri e rassicurazioni dalla prefettura, non è ancora partito il progetto contro la dispersione scolastica. Inoltre, è pur vero che è partita la video sorveglianza, che io stesso vedo ogni giorno stanno continuando a installare nel quartiere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento