rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Pomigliano Pomigliano d'arco / Piazza Sant'Agnese

Pomigliano, sventato un furto al Banco di Napoli

L'allarme lanciato da alcuni residenti che hanno sentito i rumori di un martello pneumatico. Ad arrivare sul posto i militari della compagnia di Castello di Cisterna: dei ladri nessuna traccia

Sentono nella notte il rumore di un martello pneumatico provenire dal Banco di Napoli e avvertono i carabinieri. Sono gli abitanti di Piazza Sant'Agnese, a Pomigliano D'arco.

A raggiungere la zona sono i militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Castello di Cisterna guidati
dal tenente Antonio Orlando. Arrivano a sirene spiegate e si accorgono subito di un buco che era stato fatto nell'edificio della banca, per entrare nella filiare.
 
Tutto era pronto per svaligiare la banca ma dei ladri neanche l'ombra. Come si legge in un articolo di Danio Gaeta su Cronache di Napoli, i carabinieri hanno trovato tutti gli oggetti utilizzati per lo scasso e due borsoni neri sul posto. Ad eseguire il sequestro del materiale i militari della locale stazione guidati dal maresciallo Sante Longo che al fianco dei colleghi del Norm, in queste ore, stanno cercando di risalire ai nomi dei colpevoli.
 
I dubbi da chiarire sono due. Non si capisce se il colpo dei ladri all'interno della banca era da  svolgersi nell'orario notturno o avevano teso la ragnatela per una rapina successiva, in mattinata, ad apertura.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano, sventato un furto al Banco di Napoli

NapoliToday è in caricamento