Lunedì, 17 Maggio 2021
Pomigliano Via Ravenna

Pomigliano calcio: 7 vittorie senza subire goal, record

Con il successo di sabato scorso contro il Salerno "i granata" si preparano alle prossime sfide

Nuovo logo a.s.d. Pomigliano
A quattro gare dal termine della regular-season in Pomigliano guidato dal mister Mino Francioso il Pomigliano si dondola su un record che risuona  negli ambienti di quarta serie.
 
Con il successo di sabato scorso contro la capolista Salerno (1-0 per Loreto e soci dopo oltre 80 minuti in inferiorità numerica per l'espulsione di Maraucci), infatti, i granata di patron Romano hanno centrato la settima vittoria consecutiva tra le mura amiche mantenendo la porta inviolata per ben sette domeniche di fila: un record davvero da copertina.
 
LE PROSSIME SFIDE  - Da qui al 6 maggio, data dell'ultima sfida della regular-season, i granata dovranno giocare due sfide in casa e due fuori. Si comincia domenica prossima in trasferta, sul campo dell'Anziolavinio (s'imposero al Gobbato per 3-1 nell'era Farris), salvo poi ritornare tra le mura amiche per sfidare il Fidene, formazione che stese a tappeto i pomiglianesi nel match di andata (4-1). Poi l'ultima trasferta contro il Palestrina, infine la super-sfida ai secondi della classe, alias il Città di Marino dei vari Fanasca e Troise.
 
ASSI NELLA MANICA -  Mentre crescono a botta di prestazioni maiuscole i vari Alessandrì, D'Agostino, D'Imporzano, Del Sorbo, Ferraro, Loreto, Gasparini, Scognamiglio e Sorrentino, si sono ritrovati dal punto di vista psico-fisico anche Lenci e Lomasto, mentre Boschetti e Gargiulo continuano a rispondere sempre presente quando li si chiama in causa. Ma i veri assi nella manica potrebbero essere, per questo rush finale di stagione,  altri componenti della rosa che appaiono in grande spolvero nelle sedute infrasettimanali e che finora sono stati poco impiegati. Si tratta del pimpante Sibilli, di bomber Auricchio, del laterale difensivo Cascella, dei centrocampisti Cardore e Puccinelli e del jolly offensivo Paolo Mazza, tutte pedine utilizzate col contagocce negli ultimi tempi, ma a testimonianza di una rosa ben assortita e numericamente adeguata al campionato di quarta serie.
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano calcio: 7 vittorie senza subire goal, record

NapoliToday è in caricamento