PomiglianoToday

Ruba parti d'auto da un deposito giudiziario: arrestato

Si tratta di un 35enne di Pomigliano d'Arco già noto alle forze dell'ordine. È stato sorpreso sulla statale tra Acerra e Pomigliano. La refurtiva è stata restituita

Carabinieri

A Pomigliano d’Arco i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato un uomo di 35 anni, già noto alle forze dell'ordine e residente in via Masseria Marcomanna.

È stato sorpreso e bloccato sulla strada provinciale tra Acerra e Pomigliano: tentava la fuga a bordo della sua auto dopo aver rubato – nel vicino deposito giudiziario – parti di veicoli. La refurtiva, per un valore di circa 15mila euro, è stata restituita al proprietario del deposito.

Sequestrata l'auto utilizzata per il furto, così come alcuni arnesi da scasso che il 35enne aveva con sé. L’arrestato è ora ai domiciliari, in attesa di processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento