Venerdì, 14 Maggio 2021
Fuorigrotta Fuorigrotta

Oli esausti, a Bagnoli e Fuorigrotta parte la raccolta

La X Municipalità organizza dodici appuntamenti, tutti di sabato, per favorirne lo smaltimento. In calendario viale Campi Flegrei a Bagnoli, piazza S. Vitale a Fuorigrotta e via Rizzo a Cavalleggeri

La locandina

Gli oli esausti, immessi in natura, provocano ingenti danni. I lubrificanti per i motori di auto, o anche semplicemente l’olio vegetale usato in cucina per friggere o per conservare gli alimenti, se non smaltiti correttamente costituiscono un pericolo serio per l'ambiente, soprattutto per le falde acquifere.

Questa la consapevolezza che ha spinto la X Municipalità di Bagnoli e Fuorigrotta a stilare un calendario di punti di raccolta. Gli oli verranno successivamente trattati dalla Papa & Proteg.

Dodici appuntamenti, sempre di sabato dalle 10 alle 12.45, dal 21 settembre prossimo al 25 gennaio del 2014. Si parte su viale Campi Flegrei a Bagnoli, per continuare il 28 settembre a Fuorigrotta a piazza San Vitale. La raccolta proseguirà il 5 ottobre a via Luigi Rizzo a Cavalleggeri, il 12 ottobre a via Raffaele Ruggiero ad Agnano, il 19 al parco San Paolo di Fuorigrotta, il 26 al largo Nostra S.ra di Fatima ancora a Fuorigrotta, il 16 novembre nuovamente a viale Campi Flegrei, il 23 piazza San Vitale, il 30 via Luigi Rizzo, infine ancora in questi ultimi tre luoghi rispettivamente l'11, il 18 ed il 25 gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oli esausti, a Bagnoli e Fuorigrotta parte la raccolta

NapoliToday è in caricamento