rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Porto Porto

Guerra tra poveri nei giardini del Molosiglio: tunisino arrestato

Minacce ed estorsioni per assicurarsi un posto per dormire nei giardinetti. Lo scorso 6 ottobre l'arrestato ha colpito un marocchino con un bottiglia e lo ha rapinato portandogli via capi di abbigliamento e 800 euro

Minacce ed estorsioni per assicurarsi un 'posto' per dormire nei giardinetti del Molosiglio. Una vera guerra tra poveri quella in atto e che ha portato nelle scorse all'arresto di un cittadino tunisino.

Da giorni minacciava infatti un marocchino chiedendogli birra e sigarette assicurandogli in cambio un posto letto.

Lo scorso 6 ottobre, la situazione è degenerata: all'ennesimo rifiuto, il tunisino ha colpito la vittima con il collo di una bottiglia e lo ha anche rapinato portandogli via capi di abbigliamento e 800 euro.

Poche ore fa, il fermo da parte degli agenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra tra poveri nei giardini del Molosiglio: tunisino arrestato

NapoliToday è in caricamento