Notizie SSC Napoli

Paolo Cannavaro: "Un giorno sarei felice di lasciare la fascia ad Hamsik"

Il capitano azzurro designa il suo erede per il futuro a cui cedere la fascia. Su Juventus-Napoli poi dice: "E' una partita per uomini veri"

"Un giorno lontano sarei ben felice di lasciare la fascia di capitano a Hamsik. Marek è legatissimo alla maglia. E’ uno che ha sposato il progetto Napoli, un ragazzo serio, un grande professionista con dei valori forti". Paolo Cannavaro designa il suo erede per il futuro, individuando lo slovacco come candidato ad assumersi i galloni del leader azzurro, quando lui lascerà.

Per un napoletano, cresciuto nelle giovanili azzurre ed ora capitano, Juventus-Napoli ha un sapore ancor più particolare: "Sarà una partita per uomini veri - dice senza mezzi termini Cannavaro nel corso di un'intervista a Il Mattino - . Affrontiamo una squadra imbattuta. La Juve in casa ti mette una grande pressione, sono favoriti loro,una squadra veramente difficile da battere. Però nel calcio nessuno è insuperabile. Certo, per vincere a Torino ci vuole la gara perfetta".

Il Napoli però ha qualcosa in più della Juve: "Nel gioco, quello del Napoli è più bello rispetto a quello della Juve".

Preparare una partita del genere per Mazzarri non sarà facile: "Già penso come sarà venerdì prossimo quando avrà tutti i nazionali a disposizione, - conclude Cannavaro - . Sarà indemoniato, carico da morire, in un giorno dovrà recuperare tutte le giornate precedenti".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Cannavaro: "Un giorno sarei felice di lasciare la fascia ad Hamsik"

NapoliToday è in caricamento