menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mazzarri

Mazzarri

Napoli-Roma, il commento di Mazzarri e De Sanctis

Il tecnico ed il portiere azzurro hanno commentato il match negli spogliatoi

Il commento di Mazzarri e De Sanctis a fine partita, raccolto dal sito ufficiale del Napoli:

MAZZARRI: "Il Napoli per me ha fatto un'ottima gara, siamo stati condannati da episodi sfortunati ed abbiamo avuto il torto di non concretizzare le nette occasioni da gol. Forse bisogna benedire il San Paolo ultimamente perchè Hamsik a due metri dalla porta non fa gol e la fortuna ed il fato hanno fatto il resto. Questo campionato è nato non sotto una buona stella, perché il Napoli ci è sempre stato ma i risultati non ci ripagano. Quando è scritto che devi perdere alla fine perdi. Loro hanno segnato un gol un po' balordo all'inizio, poi però abbiamo comandato il gioco ed abbiamo giocato una partita di grande carattere. Poi è stato annullato un gol a Cavani e non capisco ancora il motivo anche rivedendo l'azione alla moviola. Ho detto ai ragazzi: bravi, giochiamo così anche la prossima volta. Sapete che io guardo al gioco ed oggi la prestazione mi soddisfa pienamente. Dal punto di vista del gioco cosa dobbiamo fare più. Non ho nulla da rimproverare alla sauadra se non nella conclusione e nell'ultimo passaggio. Adesso c'è il Genoa e voglio che la squadra continui così da punto di vista del gioco e magari che la fortuna ci sorrida stavolta. Una battuta sull'avversario Champions. "Il Chelsea è una delle squadre più forti d'Europa ma noi spesso contro queste big ci esaltiamo. Dobbiamo vedere in che condizione saranno loro a febbraio e in che modo ci arriveremo noi. Ma ci vuole ancora tempo e ci penseremo più avanti...".

DE SANCTIS: "L'episodio del primo gol è stato sfortunato. Una leggera deviazione di Aronica mi ha ingannato. Peccato perché ci se la Roma non avesse segnato subito avremmo visto un'altra partita. Ma nonostante questo abbiamo avuto la possibilità di pareggiare e sgenare anche successivamente. Peccato perché per un motivo o un altro stiamo perdendo punti in campionato. Ma dobbiamo restare sereni e non farci assillare da questo momento non positivo. Dobbiamo guardare in noi stessi e trovare la forza per risalire. Non credo che la squadra abbia problemi, è solo un momento che dovrà passare".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento