menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavezzi

Lavezzi

Napoli-Lazio 0-0 | Azzurri bloccati dal catenaccio di Reja

Gli uomini di Mazzarri non riescono a sfondare la muraglia umana issata dai biancocelesti a protezione di Marchetti, vero grande protagonista del match. Annullato anche un gol regolare a Cavani

Maledetto sabato sera. Il Napoli impatta 0-0 contro la Lazio, cogliendo il suo secondo punto in 3 partite al San Paolo nel "saturday night" del campionato, dopo il pareggio con la Fiorentina e la sconfitta con il Parma. Gli azzurri, nonostante un buon numero di palle gol costruite nella ripresa, non riescono ad avere la meglio di una Lazio catenacciara, mai capace di impensierire la retroguardia partenopea. Gli uomini di Mazzarri possono recriminare anche per un gol ingiustamente annullato a causa di una clamorosa svista di guardalinee. Ed ora è già tempo di Champions, con la corazzata Manchester City che sbarcherà al San Paolo martedì sera.

IL MATCH - Il primo tempo regala pochissime emozioni, con la Lazio che rinuncia a giocare e con il Napoli che si accende ad intermittenza. L'unica vera palla gol degna di nota dei primi 45' minuti, capita sulla testa di Campagnaro, che però non riesce ad indirizzare nello specchio della porta su cross di Lavezzi. Nella ripresa è tutto altro Napoli, mentre la Lazio continua imperterrita a issare barricate a protezione di Marchetti. E' Lavezzi ad avere sui piedi tre buone opportunità nel giro di pochi secondi, ma l'argentino non trova la via del gol. Ci prova anche Dzemaili su punizione, ma il pallone si perde al lato di poco. Passa una manciata di secondi e Cavani si vede annullato un gol per inesistente fuorigioco segnalato a Maggio dal guardalinee di destra. La serata sembra stregata ed infatti lo è: comincia lo show personale di Marchetti, che compie tre miracoli, due su Cavani ed un altro su Lavezzi negli ultimi secondi di recupero, salvando il risultato.

LA SVOLTA - L'uomo chiave della partita è stato sicuramente Federico Marchetti. Le sue parate hanno regalato alla Lazio un punto tanto immeritato quanto prezioso, negando al Napoli il ritorno al successo in campionato.

NAPOLI - LAZIO 0-0

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Inler, Dzemaili (13' st Gargano), Dossena (29' st Pandev), Hamsik, Lavezzi, Cavani. A disp. Rosati, Fernandez, Zuniga, Mascara, Chavez. All. Mazzarri

Lazio (4-2-3-1): Marchetti, Konko (6' st Scaloni), Diakite, Stankevicius, Radu, Brocchi, Ledesma, Lulic, Sculli (38' st Gonzalez), Hernanes (6' st Matuzalem), Cissè. A disp. Carrizo, Stendardo, Cana, Rocchi. All. Reja

Arbitro: Rizzoli di Bologna

Note: ammoniti Cissè, Radu, Stankevicius.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento