rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Notizie SSC Napoli

Mertens: "Sono il primo tifoso del Napoli. E' stata dura lasciare la città, sono stati 9 anni bellissimi"

L'ex attaccante azzurro ha parlato ai microfoni di Dazn

Dries Mertens ha rilasciato un'intervista alla trasmissione "Supertele", condotta da Pierluigi Pardo, in onda su Dazn: "Lasciare Napoli è stata dura, ma qui con la mia famiglia ci stiamo divertendo. Istanbul è una grande città, è una nuova avventura, in un grande club. La casa a Napoli l'abbiamo tenuta, un giorno mia moglie si è svegliata e ha iniziato a piangere. Sono stati 9 anni bellissimi, abbiamo conosciuto persone straordinarie. Posso solo dire grazie a tutti. Napoli è diventata un po' casa nostra e torneremo spesso". 

Il nuovo Napoli

"Ieri abbiamo visto la partita, hanno giocato bene, con grande velocità. Mi fa molto piacere, i giocatori nuovi hanno portato entusiasmo. Spero che possano continuare così, sono il primo tifoso del Napoli". 

Insigne

"Con Lorenzo ci sentiamo spesso, si sta trovando bene in Canada. Anche lui dopo tanto tempo a Napoli sta provando una nuova avventura".

Il gol più bello in azzurro

"E' un orgoglio per me essere il capocannoniere della storia del Napoli. Il mio gol più bello in azzurro? A Genova, quello con il sinistro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mertens: "Sono il primo tifoso del Napoli. E' stata dura lasciare la città, sono stati 9 anni bellissimi"

NapoliToday è in caricamento