Napoli, dall'esultanza di Allan un indizio di mercato?

Il centrocampista brasiliano ha baciato la maglia al momento dopo aver siglato il gol contro la Spal

Allan (foto Ansa)

Non solo la vittoria e l'esordio in Serie A del talento del futuro Gianluca Gaetano. La partita con la Spal porta più di una notizia positiva in casa Napoli.

A colpire molto i tifosi azzurri è stata l'esultanza di Allan in occasione del gol del momentaneo 1-0. Il centrocampista brasiliano, al centro di insistenti voci di mercato negli ultimi mesi e nelle ultime settimane, che lo vorrebbero in partenza per Parigi, ha infatti baciato la maglia e lo stemma del Napoli durante l'esultanza.

Un gesto significativo quello del 28enne, che i supporters partenopei sperano di vedere ancora a lungo all'ombra del Vesuvio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Pino Grazioli positivo al Covid, Borrelli: "Forza Pino tieni duro"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento