rotate-mobile
social

E' arancione il colore del no alla violenza di genere

Il 25 novembre, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, illuminate di arancione Farnesina, sedi consolari diplomatiche e Caserme dei Carabinieri e Questure in cui sono attive le "Stanze tutte per sé". Dove a Napoli

Il Soroptimist International sostiene la campagna internazionale “Orange the World” promossa da UN Women, ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment femminile, impegnato nella lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne. Così anche quest’anno, il 25 novembre, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” la Farnesina, tutte le sedi consolari diplomatiche e tutte le Caserme dei Carabinieri e le Questure in cui sono presenti le "Stanze tutte per sé", aderiranno all’iniziativa. "L’arancione e? il colore scelto come simbolo di un futuro senza violenza basata sul genere" spiega Maria Giovanna Gambara presidente del SI Club Napoli.

Dove a Napoli

Alla luce del protocollo in essere tra l’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist d’Italia sottoscritto nel 2015, che ha dato vita al progetto una “Stanza tutta per se?” con lo scopo di sostenere la donna nel delicato momento della denuncia delle violenze subite, anche il Comando Provinciale di Napoli guidato dal Generale Enrico Scandone e il Soroptimist Club Napoli guidato dalla Presidente Maria Giovanna Gambara, aderiscono all’iniziativa rafforzando la collaborazione già avviata da alcuni anni ed illuminando di arancione le Caserme campane dove sono presenti le “Stanze” ovvero

  • Stazione Capodimonte
  • Tenenza di Ercolano
  • Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' arancione il colore del no alla violenza di genere

NapoliToday è in caricamento