L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

Le anticipazioni su quanto vedrete lunedì prossimo, 24 febbraio, in prima serata su Rai Uno

È stato straordinario il successo delle prime due puntate de "L'Amica geniale - Storia del nuovo cognome", con quasi 7 milioni di spettatori. Lunedì 24 febbraio alle 21.25 su Rai1, andrò in onda il terzo appuntamento della fiction tratta dal romanzo di Elena Ferrante con la regia di Alice Rohrwacher (subentrata al regista Saverio Costanzo). Le anticipazioni a proposito del quinto e sesto episodio, intitolati, rispettavamente, 'Il tradimento' e 'La rabbia'. 

"Il tradimento" e "La rabbia"

Nel quinto episodio, intitolato 'Il tradimento', Pinuccia lascia Ischia perché impaurita dai suoi sentimenti e con l'intenzione di riprendere il suo posto accanto a Rino. Lila, invece, decide di lasciarsi andare ed abbandonarsi totalmente ad emozioni mai provate prima. Elena, infine, dimostra di non essere indifferente alla corte di Bruno e nasconde un segreto oscuro, ben più grande di quello della sua amica. 

Nel sesto episodio, intitolato ‘La rabbia', scopriamo che Elena e Lila non si sono più viste dopo l'estate trascorsa a Ischia. Elena viene a sapere che la sua amica ha lasciato la salumeria per andare a lavorare in un negozio di scarpe, così dedide di andarla a trovare e scopre che è ancora legata a Nino.

Dove eravamo rimasti: il riassunto delle puntate precedenti

Un breve riassunto per chi si fosse perso i primi quattro episodi. La seconda stagione racconta come l'amicizia tra Lila e Lenù comincia a vivere alti e bassi. Una volta cresciute, infatti, le due protagoniste si rendono conto a poco a poco di essere destinate ad un futuro diverso. Tra loro c'è ancora tanto affetto, ma le ambizioni sono differente e questo fattore ha un inevitabile riscontro sul loro rapporto. L'indole fumantina di Lila ha permesso alla ragazza di farsi valere nella nuova salumeria dei Carracci tanto da ottenere dal marito il permesso di accompagnare Elena a una festa elegante. Elena, dal canto suo, ha accettato di andare in villeggiatura a Ischia con Lila e Pinuccia solo perché sapeva di trovare sull'isola Nino Sarratore. Una volta arrivate a destinazione, però, le cose non sono andate come Elena sperava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’amica geniale. Storia del nuovo cognome, la trama

‘L’amica geniale. Storia del nuovo cognome’ ci trascina negli anni Sessanta, nella vitalissima giovinezza delle due ragazze, dentro il ritmo con cui si tallonano, si perdono, si ritrovano. Gli eventi del secondo capitolo riprendono esattamente dal punto in cui è terminata la prima stagione. Lila ed Elena hanno sedici anni e si sentono in un vicolo cieco. Lila si è appena sposata ma, nell’assumere il cognome del marito, ha l’impressione di aver perso sé stessa. Elena è ormai una studentessa modello ma, proprio durante il banchetto di nozze dell’amica, ha capito che non sta bene né nel rione né fuori. Nel corso di una vacanza a Ischia le due amiche ritrovano Nino Sarratore, vecchia conoscenza d’infanzia diventato ormai studente universitario di belle speranze. L’incontro apparentemente casuale cambierà per sempre la natura del loro legame, proiettandole in due mondi completamente diversi. Lila diventa un’abile venditrice nell’elegante negozio di scarpe della potente famiglia Solara al centro di Napoli; Elena, invece, continua ostinatamente gli studi ed è disposta a partire per frequentare l’università a Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento