Iscrizioni on-line per gli asili nido comunali e sezioni primavera: le istruzioni

Come presentare domanda di iscrizione on line al nido o alla sezione primavera comunale, che documenti servono e quali requisiti sono necessari

Le domande di iscrizione agli asili nido e alle sezioni primavera di comeptenza del Comune di Napoli possono essere presentate esclusivamente on-line.

Per dubbi e assistenza nella compilazione della domanda online è attivo un numero telefonico  - 081-7959447 - dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Modalità di presentazione della domanda di iscrizione

Per effettuare l'iscrizione on-line è innanzitutto necessario che il genitore (o chi ne fa le veci) si registri sull'apposita piattaforma attivata dal Comune di Napoli inserendo, oltre ai propri dati anagrafici, un indirizzo e-mail e una copia (in formato pdf, jpg, png, p7m) del proprio documento di riconoscimento in corso di validità.

Al termine della procedura di registrazione si riceverà una e-mail attraverso cui attivare la registrazione e, quindi, presentare la domanda d'iscrizione.  

Al termine della procedura verrà fornito un numero di protocollo e sarà inviata una mail di conferma dell'avvenuta iscrizione con allegata la domanda d'iscrizione che potrà essere stampata.

Attenzione: la domanda sarà considerata acquisita solo se appare il messaggio di conferma con il numero e la data di protocollo.

Non si può presentare domanda d'iscrizione in più nidi d'infanzia o sezioni primavera: in caso di presentazione di più domande, sarà considerata valida solo la prima, in base alla data ed all'orario d'iscrizione.

Il Comune di Napoli avvisa che le dichiarazioni effettuate dai genitori, o chi ne fa le veci, compilando la domanda online sono rese in autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 e saranno oggetto di verifica: in caso di dichiarazioni false o mendaci, ci sarà l'esclusione dalla graduatoria e contestualmente scatterà denuncia all’autorità giudiziaria competente.

La presentazione della domanda d'iscrizione deve essere condivisa da entrambi i genitori (può essere proposta da un solo genitore esclusivamente se ricadente nella casistica prevista dall'articolo 337 quater in materia di affidamento ad un solo genitore e opposizione all'affidamento condiviso).

Il richiedente, durante la compilazione della domanda d'iscrizione, dovrà dichiarare di aver preso visione dell'informativa (art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e art. 13 del Regolamento UE 2016/679) in materia di protezione dei dati personali pubblicata sul sito internet del Comune di Napoli e scaricabile durante la fase di iscrizione online.

Termini per la richiesta di iscrizione

La domanda di iscrizione ai nidi d'infanzia come alle sezioni primavera comunali per l'anno scolastico 2020/21 può essere presentate dal 24 giugno al 20 luglio 2020, come detto esclusivamente on line.

Requisiti per l'iscrizione

Nei Nidi d'infanzia possono essere iscritti bimbi residenti nel Comune di Napoli:

  1. nati dal 1° ottobre 2019 al 31 maggio 2020 - lattanti (3-12 mesi)
  2. nati dal 1° ottobre 2018 al 30 settembre 2019 - semidivezzi (13-24 mesi)
  3. nati dal 1° gennaio 2019 al 30 settembre 2018 - divezzi (25-36 mesi). 

Nelle Sezioni Primavera è possibile iscrivere i bambini residenti nel Comune di Napoli nati nel 2018.

Sono equiparati ai residenti i bambini apolidi o stranieri che, anche se privi della residenza, dimorino nel territorio del Comune di Napoli.

Sono equiparati ai residenti i genitori appartenenti alle forze militari o di pubblica sicurezza che, per motivi di servizio documentato, sono domiciliati nel Comune di Napoli.

Per le bambine e i bambini già frequentanti, è necessaria la riconferma dell'iscrizione per l'anno scolastico 2020/21.

Adempimenti relativi agli obblighi vaccinali

All'atto dell'iscrizione è richiesta la dichiarazione dell’adempimento degli obblighi vaccinali o la dichiarazione di esonero, omissione, differimento o prenotazione formale delle vaccinazioni obbligatorie in base al possesso di idonea documentazione rilasciata dall'ASL competente.

L'assolvimento dell'obbligo delle vaccinazioni verrà verificato attraverso il portale regionale delle vaccinazioni.

I genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori o i soggetti affidatari dei minori non in regola con gli obblighi vaccinali, saranno invitati a depositare, entro 10 giorni, la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni ovvero l'esonero, l'omissione o il differimento delle stesse o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all'azienda sanitaria locale territorialmente competente.

La mancata presentazione della documentazione nei termini previsti comporta la decadenza dall'iscrizione.

Cirteri di precedenza - graduatorie

La formazione delle Graduatorie sarà articolata sulla base delle tre tipologie:

Lattanti (dove è prevista), Semidivezzi e Divezzi.

Nella formazione delle Graduatorie per i Nidi d'infanzia si applicano i criteri di precedenza stabiliti dal Regolamento Comunale:

  1. bambino già frequentante il nido d'infanzia del Comune di Napoli
  2. bambino diversamente abile
  3. bambino orfano di uno o entrambi i genitori, o figlio di separati, o divorziati, purché l'affidatario o il superstite lavori
  4. figlio di madre lavoratrice nubile o padre lavoratore celibe (nucleo monoparentale effettivo - i genitori non debbono essere conviventi o coabitanti)
  5. figlio di genitore diversamente abile tale da costituire titolo preferenziale per la frequenza dei bambini
  6. figlio di grandi invalidi del lavoro
  7. figlio i cui genitori lavorino
  8. figlio il cui genitore, purché unico percettore di reddito, sia stato immesso in Cassa Integrazione;
  9. figlio i cui genitori risultino disoccupati ai sensi dell'art. 19 del D. Lgs. 150/2015 e non percepiscano altri redditi
  10. bambino il cui nucleo familiare presenti una situazione socio-ambientale segnalata dal servizio sociale competente, tale da essere di serio pregiudizio per un sano sviluppo psico-fisico del bambino stesso.

Contribuzione - retta

Per la frequentazione è richiesta una retta mensile, determinata in base all'importo dell'Attestazione ISEE minorenni 2020.

Chi volesse chiedere l'agevolazione tariffaria, dovrà essere in possesso dell'attestazione ISEE 2020 valida per i minorenni o richiederla (tramite INPS o CAF) entro il 20/07/2020.

L'attestazione non andrà allegata in quanto gli uffici comunali acquisiranno le informazioni direttamente dall'INPS.

La mancata presentazione della Certificazione ISEE nei termini stabiliti comporta l'inserimento nella fascia contributiva massima.

Non saranno prese in considerazione le Attestazioni ISEE con omissioni.

In caso di presentazione dell'ISEE oltre i termini fissati, l'attribuzione della fascia avverrà dalla rata della mensilità successiva ed in nessun caso potrà avere decorrenza retroattiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La retta deve essere versata mensilmente entro il primo giorno di frequenza della mensilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento