Patente di guida: tutte le informazioni per richiedere il rinnovo

Cosa serve e quanto costa rinnovare la patente di guida a Napoli

La patente di guida è un documento che va rinnovato. La prima scadenza è riportata sul documento, al punto 4b, stampato sulla parte frontale. E' la legislazione vigente a definire poi la periodicità del rinnovo, in base alla tipologia di patente e all'età del guidatore.

Rinnovo e compleanno

Il cosiddetto decreto semplificazioni del 2012 ha previsto espressamente che la patente di guida, assieme ad altri documenti di identità e di riconoscimento, è rilasciata o rinnovata "con validità fino al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo”. L'allineamento della validità della patente di guida alla data del compleanno del titolare è prevista in occasione solo del conseguimento o del primo rinnovo di una patente di guida di categoria AM, A1, A2, A, B1, B e BE che fanno “scadenza ordinaria”. Restano invece escluse dall'ambito di applicazione della citata norma le patenti di categoria C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D e DE, le CQC e le patenti per le quali, ancorché ricomprese nelle categorie da AM a BE, l'accertamento dei requisiti dell'idoneità psicofisica alla guida sia, a qualunque titolo, demandato alla competenza di una commissione medica locale.

Ogni quanto scade la patente

La scadenza della patente dipende da due variabili: tipologia di abilitazione alla guida ed età del conducente

Patente A

  • ogni 10 anni (fino ai 50 anni di età)
  • ogni 5 anni (tra i 50 e i 70 anni)
  • ogni 3 anni (dai 70 anni in poi)

Patente B

  • ogni 10 anni (fino ai 50 anni di età)
  • ogni 5 anni (tra i 50 e i 70 anni)
  • ogni 3 anni (dai 70 anni in poi)
  • ogni 2 anni (oltre gli 80)

Patente C

  • ogni 5 anni (fino ai 65 anni di età)
  • ogni 2 anni (dopo i 65 anni di età)

Patente D

  • ogni 5 anni (fino ai 60 anni di età)
  • ogni anno (dopo i 60 anni di età)

Dove fare il rinnovo

Il rinnovo della patente può essere effettuato presso

  1. Motorizzazione Civile,
  2. delegazione ACI,
  3. ASL
  4. scuola guida,

Cosa serve per il rinnovo

Per il rinnovo sono necessari

  • visita medica,
  • vecchia patente di guida se scaduta (o copia della denuncia di smarrimento)
  • carta d’identità o passaporto in corso di validità
  • tessera sanitaria per il codice fiscale
  • una foto formato tessera
  • certificazioni mediche relative ad eventuali patologie e, nel caso, occhiali da vista
  • certificato anamnestico compilato da un medico di fiducia o dal medico di famiglia
  • pagamento di imposta di bollo
  • pagamento diritti.

Attenzione: dal 4/5/2020 è cambiata definitivamente la normativa per il primo rilascio/revisione delle patenti e non bisogna più consegnare le marche da bollo, ma presentare il bollettino telematico attestante il versamento

Quanto costa il rinnovo

Rinnovare la patente richiede una serie di costi 

  • 16 € per bollo (bollettino telematico) da versare su CC 4028
  • 10,20 € per diritti di Motorizzazione, da versare su C/C n° 9001 cod. 002 intestato a: Direzione Generale Motorizzazione Civile Roma
  • 6,80 € spedizione patente tramite posta assicurata
  • 34,77 € per la visita medica se effettuata presso la ASL Napoli 1 centro (euro 28,50 + IVA 22% ex Decreto del 03/01/11 del Commissario ad Acta della Regione Campania per il piano di rientro, pubblicato sul BURC n. 10 del 14/02/11)da versare su C/C n. 41136177 intestato a ASL Napoli 1 Centro indicando come causale "certificazione medico legale"
  • eventuali costi per il certificato anamnestico da parte del medico di fiducia
  • eventuali costi per ulteriori esami clinici, se richiesti

In cosa consiste la visita medica per il rinnovo

La visita per il rinnovo patente, che può essere effettuata presso l'ASL o direttamente presso la Motorizzazione Civile, prevede l'esame della vista, oltre alla verifica della sensibilità al contrasto, visione crepuscolare, sensibilità all’abbagliamento e conseguente tempo di recupero.

Se la visita medica non riscontra impedimenti, viene rilasciato un documento sostitutivo della patente in carta semplice, con cui si potrà guidare senza rischio di sanzioni fino a quando sarà pronta la nuova patente.

Diversamente potrebebro essere chiesti dal medico ulteriori accertamenti diagnostici o strumentali, con costi sempre a carico del guidatore

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La patente rinnovata sarà inviata direttamente all'indirizzo indicato dalla Motorizzazione Civile, in genere nell'arco di massimo 2 settimane

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Riunione Regioni-Governo: per ora salta il lockdown in Campania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento