Documenti

Come richiedere la carta d'identità elettronica a Napoli

Dove farla, quanto costa, come prenotare

La Carta di identità elettronica è l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. Ha le dimensioni di una carta di credito ed è caratterizzata da:

  • supporto in policarbonato con elementi di sicurezza (ologrammi, micro scritture, guilloches ecc.), personalizzato mediante la tecnica del laser engraving con foto e dati del cittadino
  • microprocessore a radio frequenza a protezione dei datii, della foto e delle impronte del titolare 
  • strumento per l’autenticazione in rete e la fruizione dei servizi erogati dalla pubblica amministrazione 
  • fattore abilitante per l’acquisizione dell'identità digitale sul Sistema Pubblico-SPID
  • fattore abilitante per ulteriori servizi in Italia e in Europa.

La carta è contrassegnata da un numero seriale stampato sul fronte in alto a destra(numero unico nazionale).

Dove fare la Carta di identità elettronica: il documento può essere richiesto presso il Comune dove si ha la residenza o il domicilio in qualsiasi momento

Come avere la Carta d'identità elettronica: il cittadino dovrà innanzitutto prendere un appuntamento digitale utilizzando il sistema “Agenda CIE” al quale è possibile accedere mediante il tasto “Prenotati” del portale oppure recandosi direttamente sul sistema “Agenda CIE”.

Cosa serve per fare la Carta d'identità elettronica: quando ci si reca in Comune, nella sede di appuntamento, bisogna essere muniti di

  • fototessera, (in formato cartaceo o elettronico su supporto USB) e possibilmente, per velocizzare la procedura anche di tesserino del codice fiscale e/o tessera sanitaria.
  • pagamento al Comune 22,21 euro (16,79 euro per il Poligrafico dello Stato, produzione e invio del documento, e 5,42 euro per i diritti di segreteria).
  • se si hanno figli minori, dichiarazione di assenso all’espatrio sottoscritta dall’altro genitore o esercente la responsabilità genitoriale o autorizzazione del giudice tutelare (l’assenso ovvero l’autorizzazione del giudice devono essere presentati anche se il documento viene fatto per il minore).
  • altro documento di identità in corso di validità (diversamente è necessario presentarsi al Comune accompagnati da due testimoni).

In questa sede sarà possibile rilasciare il consenso ovvero il diniego alla donazione degli organi.

La Carta dovrebbe essere pronta entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta.

Durata: la durata della Carta d'identità elettronica varia in base alle fasce d’età di appartenenza:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come richiedere la carta d'identità elettronica a Napoli

NapoliToday è in caricamento