Lello Arena: "Con Massimo Troisi un rapporto di passione"

"Per me l'idea che sia cresciuto all'interno della Smorfia, che abbia scelto per quell'arte sua e quel talento, enorme e oggi davvero irraggiungibile, mi rende ancora oggi orgoglioso"

Attore di teatro, cinema e televisione, Lello Arena è stato protagonista con Massimo Troisi ed Enzo Decaro della straordinaria stagione della Smorfia. In una lunga intervista a La Repubblica, eccolo parlare dell'amico scomparso tanti anni fa: "Massimo? Non lo cito mai. Con lui c'è stato un rapporto profondo, di passione; per me l'idea che Massimo Troisi sia cresciuto all'interno della Smorfia, che abbia scelto per quell'arte sua e quel talento, enorme e oggi davvero irraggiungibile, che il posto buono per crescere fosse quello, mi rende ancora oggi orgoglioso. Il nostro fu progetto difficile realizzare, con tante porte chiuse, e noi a voler raccontare un'idea a tutti i costi, una idea di lavoro e la possibilità di permettere a un artista come Massimo di consolidarsi, di affinare le proprie qualità per diventare un "solista" straordinario".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su Napoli: "È stata la mia casa per tanti anni. Cittadino del mondo, ma da napoletano. Avere casa a Roma fa comodo, ma da quando Napoli si è riappropriata di ruolo e funzione producendo cinema, televisione, teatro, sono tornato "in sede" a lavorare con i napoletani e per i napoletani, producendo anche un indotto commerciale. Pensavo fosse faticoso, invece ho capito che sangue e pelle reagiscono in modo diverso se sto a Napoli. Ci sono nato, le prime emozioni, le prime avventure sono napoletane, mi sento perfettamente a mio agio. Lo dico con preoccupazione, forse con sospetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento