menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C di Stabia paralizzata dalle proteste degli operai Fincantieri

Una manifestazione dei lavoratori ha completamente paralizzato la città di Castellammare di Stabia. 300 tute blu della Fincantieri protestano per la mancanza di un lavoro che sta portando a cassa integrazione, mobilità e licenziamenti

Una manifestazione dei lavoratori ha completamente paralizzato la città di Castellammare di Stabia. Dopo le manifestazioni dei giorni scorsi dei docenti precari prima all'ufficio scolastico regionale e poi in piazza del Plebiscito a Napoli, oggi, altri lavoratori da questa mattina protestano con presidi in piazza per sollevare il problema della mancanza di un lavoro che sta portando a cassa integrazione, mobilità e licenziamenti.

Alle 9 circa 300 tute blu della Fincantieri hanno raggiunto in corteo il bivio di Pozzano chiudendo al traffico la strada statale Sorrentina anche all'altezza dell'uscita dalla galleria di Varano. Con loro è sceso in piazza anche il sindaco Salvatore Vozza che è stato raggiunto dal senatore di Italia dei Valori Nello Di Nardo, dal parlamentare Maria Fortuna Incostante insieme con alcuni consiglieri comunali di Castellammare di Stabia.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento