rotate-mobile
Economia

Linea 10, aggiudicato il bando per lo studio di fattibilità

Esulta la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Maria Antonietta Ciaramella. "Dopo 20 anni di attesa, ora più che mai crediamo al progetto"

Un'azienda si è aggiudicata il bando per lo studio di fattibilità tecnico-economico della Linea 10 della metropolitana napoletana. “Una meravigliosa notizia”, è il commento della consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Maria Antonietta Ciaramella.

“Finalmente dopo anni di attesa – prosegue l'esponente pentastellata – l'ipotesi del collegamento tra il centro di Napoli e l'Area Nord diventa sempre più concreta. La linea 10 è un importante progetto che consentirà di mettere in connessione molte zone periferiche che mancano di un trasporto pubblico su ferro”.

Secondo Ciaramella, la linea accrescerà anche la centralità della stazione Av di Afragola, e diventeranno ancora più importanti anche i nodi Di Vittorio/Aeroporto e Museo/Cavour.

“Dopo 20 anni di attesa, ora più che mai – conclude – crediamo al progetto Linea 10 e in questo progetto Casoria ne è protagonista, recuperando il suo altissimo valore di snodo logistico”.

L'attuale progetto ipotizza come capolinea la stazione Av di Afragola, l’interscambio con la Linea 1 nella stazione di Di Vittorio o Capodichino e il prolungamento fino a piazza Cavour (interscambio con Linea 2 e Linea 1).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linea 10, aggiudicato il bando per lo studio di fattibilità

NapoliToday è in caricamento