rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Economia Avvocata / Piazza Dante Alighieri

Commercianti Toledo: "Non parteciperemo alla Notte Bianca"

"Mentre il salotto buono della città festeggia con il sindaco de Magistris l'accensione delle luminarie, a poche decine di metri c'è chi viene considerato periferia del centro ed è abbandonato". La polemica

I commercianti del Centro Commerciale Toledo Spirito Santo, insieme ai colleghi di piazza Dante, per protesta non parteciperanno alla Notte bianca in programma sabato prossimo, 15 dicembre. Lo ha fatto sapere Rosario Ferrara, presidente del Centro Commerciale Toledo Spirito Santo, che comprende i negozi del tratto compreso tra piazza Dante e piazza Carità e fa riferimento a Confcommercio Napoli - Imprese per l'Italia presieduta da Pietro Russo.


"Il tempo è scaduto - ha proseguito Ferrara - Siamo al 12 dicembre e mentre il salotto buono della città, dalla fine di via Toledo a Chiaia, festeggia con il sindaco de Magistris l'accensione delle luminarie, a poche decine di metri c'é chi viene considerato "periferia del centro" ed è abbandonato a se stesso. Ricordiamo a tutti che via Toledo inizia a piazza Dante e non a piazza Carità: si fa sempre, volutamente, lo stesso errore. Nel nostro lato stiamo ancora subendo i contraccolpi di una Ztl che continua a pesare in maniera negativa sulle vendite dei negozi, e si verificano episodi di criminalità quotidiani: ieri una donna è stata scippata della borsa e trascinata per decine di metri". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercianti Toledo: "Non parteciperemo alla Notte Bianca"

NapoliToday è in caricamento