Whirlpool, Calenda attacca Di Maio: "Sapeva tutto già da aprile"

L'ex ministro su Facebook spiega che il vicepremier aveva già dato mandato a Invitalia di "analizzare il nuovo possibile investitore in sostituzione di Whirlpool" per lo stabilimento di via Argine

Luigi Di Maio

Carlo Calenda, sulla sua pagina Facebook, ha attaccato duramente il vicepremier Luigi Di Maio a proposito del caso Whirlpool.
Secondo l'ex ministro dello Sviluppo economico, il leader del Movimento 5 Stelle sapeva da mesi quanto l'azienda avesse deciso - la cessione - a proposito dello stabilimento di Napoli.

"Luigi Di Maio ha mentito al Paese e agli operai su Whirlpool - scrive infatti Calenda - Sapeva della chiusura di Napoli da inizio aprile. Ha incaricato Invitalia di analizzare il nuovo possibile investitore in sostituzione di Whirlpool. Non ha ricevuto i sindacati che hanno chiesto incontro, ha aspettato le europee e poi ha fatto scene indecorose di finta indignazione. Si deve vergognare".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento