Giovedì, 23 Settembre 2021
Cultura

Arriva il calendario 2020 da vivere in...napoletano

AEG Pubblicità in collaborazione con iLike Communication e Davide Brandi, ha ideato il calendario gratuito "365 juorne pe ccampà napulitanamente"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Il 2020 di AEG Pubblicitá è da vivere in “napoletano”. Un consiglio per affrontare il nuovo anno con le caratteristiche positive che contraddistinguono da sempre il nostro popolo. Come la generosità e la disponibilità, l’estro e la capacità di adattarsi ad ogni situazione. Insomma, essere dei 'problem solving' nati. Anche graficamente la scelta è stata di adottare colori che fortemente rappresentano la Campania: dal classico colore azzurro e celeste a rappresentare cielo e mare, al tufo e al colore dorato. Al bianco del costume pulcinellesco al rosso pompeiano. Infine i colori che ci hanno reso “Campania Felix” che rappresentano la nostra frutta e verdura come il giallo, il verde e il rosso. Anche la scelta delle icone è stata indirizzata su quegli elementi che si legano fortemente all’idea di simbolo“napoletana” nel mondo. Inoltre con l’esperto di lingua napoletana Davide Brandi, è stata effettuata una ricerca su detti antichi e proverbi nel campo del commercio, della vendita e delle comunicazione che potessero indicare con la saggezza popolare, la via del successo in tutti i settori commerciali. A guidare la realizzazione del calendario iLike Communication che rafforza ancora di più la collaborazione tra la nuova società di comunicazione e l’esperienza ventennale di AEG Pubblicità. Una sinergia forte che proietta il grande gruppo pubblicitario in un nuovo anno ricco di successi e di nuove idee da sviluppare e realizzare. Il calendario da tavolo è disponibile gratuitamente ed è possibile richiederlo pressa la sede principale di via Napoli 57, Volla (Na).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il calendario 2020 da vivere in...napoletano

NapoliToday è in caricamento