Pioggia e cielo grigio, così il Blue Monday napoletano: il giorno più triste dell'anno

Lo psicologo Cliff Arnall elaborò anni fa l'equazione che consente di calcolare il giorno più triste: tempo grigio, senso di colpa per le spese natalizie. A Napoli il maltempo aumenta la sensazione

(foto di repertorio)

Lo psicologo Cliff Arnall, più di dieci anni fa, elaborò una precisa equazione che consente di calcolare, di volta in volta, "il giorno più triste dell'anno", il Blue Monday. Cade sempre il terzo lunedì di gennaio. Condizioni metereologiche pessime, sensi di colpa per le spese e le abbuffate natalizie, una primavera ancora troppo lontana: questi i parametri inseriti dallo psicologo per il calcolo del Blue Monday.

A Napoli, poi, la sensazione sembra essere accentutata dal maltempo che graverà sulla città per tutta la settimana. Mercoledì e giovedì ci sarà un po' di sole prima del fine settimana, ancora funestato da piogge e temporali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento