menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Siani

Alessandro Siani

Scanzi contro Siani: “Il successo del suo film prova del declino dell'umanità”

Successi professionali ma anche critiche per il comico partenopeo. L'ultima proviene da Andrea Scanzi, che definisce Mister Felicità una prova di comicità banale

Alessandro Siani, tra il successo di pubblico del suo Mister Felicità e la gratificazione professionale di poter partecipare alla serata al San Carlo accanto a Diego Armando Maradona, dev'essere in un momento professionale eccezionale.

Eppure, per il comico partenopeo, non mancano le critiche. Andrea Scanzi, blogger e giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha duramente attaccato il film del napoletano.

Secondo Scanzi, Siani è come Checco Zalone alla ricerca di successo a buon mercato. Comicità prevedibile la sua, banale, persino imbarazzante secondo il giornalista. “Siani è il re del botteghino e già solo in questa notizia qualcuno potrebbe riscontrare prove inconfutabili del declino inesorabile dell’umanità”, chiosa a modo suo Scanzi.

Mister Felicità in una settimana di programmazione, in effetti, ha già incassato 7 milioni di euro. Più di uno al giorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente a Scampia: due giovani morti, grave una ragazza

  • Cronaca

    “Se mi lasci pubblico i nostri video hard”: il ricatto a una donna

  • Cronaca

    Covid, al Cardarelli raddoppiati i contagi tra gli infermieri

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento