menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Ansa)

(Ansa)

Campania zona arancione: ecco cosa si può fare

Cala il rapporto tamponi effettuati/positivi, si alleggerisce la pressione sulle strutture ospedaliere. Ecco cosa cambia con la diversa classificazione

I dati migliorati negli ultimi giorni hanno indotto il Ministro della Salute Roberto Speranza ad assegnare alla Campania un nuovo colore, con meno restrizioni: l'arancione. La nuova classificazione entrerà in vigore già domenica 6 dicembre

Cosa si può fare e cosa no in zona arancione

- Nell’area arancione è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune, dalle 5 alle 22, senza necessità di motivare lo spostamento. Dalle 22 alle 5 sono vietati tutti gli spostamenti, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute (per i quali va usata l'autocertificazione.

- Si può fare attività sportiva all'interno del proprio comune, all'aperto. Chiuse palestre e piscine.

- Negozi aperti, centri commerciali chiusi nel weekend. Sospese le attività di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie) ma consentito l'asporto fino alle 22 e gli ordini a domicilio (senza limiti di orario). 

- Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali sono sospese, fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza per le attività riabilitative o terapeutiche

- E' consentito il transito verso regioni con restrizioni diverse esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di studio o di salute o per svolgere attività o usufruire di servizi non disponibili nel proprio Comune. 

- Sempre consentito il rientro a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento