menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I giardini di Piazza Medaglie d'Oro in adozione alla Fondazione Silvia Ruotolo

Sabato Lorenzo Clemente, marito di Silvia e Presidente della Fondazione, ha firmato l'atto di adozione dei giardini intitolati alla giovane donna uccisa dalla camorra all'Arenella nel 1997

Sabato 28 novembre è stato firmato l'atto di adozione dei Giardini Silvia Ruotolo in Piazza Medaglie d'Oro da parte dell'omonima fondazione che porta il nome della giovane donna barbaramente uccisa dalla camorra all'Arenella nel 1997.

A firmare l'atto è stato Lorenzo Clemente, marito di Silvia e Presidente della Fondazione. Presenti i funzionari del Comune di Napoli, il figlio di Silvia Ruotolo Francesco Clemente, Giovanni Estate, fratello di Maurizio e titolare del Chioschetto in Piazza Vanvitelli, il Presidente della V Municipalità Mario Coppeto ed il vice-presidente Paolo De Luca.

"Un altro gesto concreto per curare il territorio collinare", il commento del presidente Coppeto.

"Sono state tante le adozioni del verde che si sono avute nel nostro territorio municipale - afferma il vice-presidente De Luca - . Questa in particolare, però, ha il merito di riassumere tutto il lavoro, l'impegno, la passione che c'è dietro questo gesto, che di fatto è un atto d'amore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento