menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le cartucce ritrovate in via D'Amelio

Le cartucce ritrovate in via D'Amelio

All'Arenella niente "eco box": le cartucce finiscono in strada

La scoperta in via D'Amelio. La conferma delle forze dell'ordine: trattasi di rifiuti "speciali" abbandonati, cartucce scadute da oltre due anni nonostante l'integrità degli imballi

La zona collinare, nonostante le numerose segnalazioni di rifiuti ingombranti nelle vie che partendo da Via Pietro Castellino conducono a Piazza Arenella, continua a vivere una situazione di evidente precarietà.

Questa mattina alcuni cittadini della zona rinvenivano in Via D'Amelio la presenza di circa trecento cartucce per stampanti imballate e abbandonate in un sacco nero della spazzatura. Le verifiche effettuate dalle forze dell'ordine hanno portato alla verità: trattasi di rifiuti "speciali" abbandonati, cartucce scadute da oltre due anni nonostante l'integrità degli imballi.

Secondo la "semplificazione" adottata recentemente dal Ministero dell'Ambiente, le cartucce per stampanti esaurite o scadute sono considerate un rifiuto speciale e vanno raccolte tramite "eco box" per il trasporto e il successivo smaltimento in discarica o rigenerazione presso un impianto autorizzato.

Nonostante la normativa vigente favorisca sia il recupero che lo smaltimento dei rifiuti considerati "speciali", i cittadini assistono a sempre nuove manifestazioni di degrado in zone densamente popolate come l'Arenella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento