rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Vicaria Via del Grande Archivio

Rapinatore moderno alla vittima: "Comprami l'iPhone"

L'uomo ha prima provato a sfilare la somma di 400 euro a un 21enne al bancomat, poi ha preteso l'acquisto del cellulare. Rintracciato grazie a una descrizione dettagliata, è stato arrestato

Oggetto del desiderio di un rapinatore era l'iPhone. E così un 53enne ha provato a farselo 'regalare' con una rapina ai danni di un 21enne. La vicenda è accaduta nei pressi di Forcella, in via Grande Archivio.

L'uomo aveva bloccato il giovanementre era alla guida della sua vettura nei vicoli del centro storico. Dopo averlo rapinato di 50 euro, notando che possedeva anche una carta di credito, lo ha condotto allo sportello bancomat di una vicina banca. La carta, essendo in realtà una tessera di debito postale, ha costretto la vittima ia recarsi al vicino sportello di un ufficio postale. Lo sportello non ha consentito il prelievo per motivi tecnici, e l’aggressore a questo punto ha richiesto alla sua vittima che gli andasse a comprare un iPhone.


Il giovane è riuscito a scappare e a fare una descrizione dettagliata alla polizia che, poco dopo, ha rintracciato il rapinatore e lo ha bloccato all’interno di una salumeria in via Vicaria Vecchia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore moderno alla vittima: "Comprami l'iPhone"

NapoliToday è in caricamento